Rivolto a te che hai voglia di emozionarsi con la recitazione, per vivere l'esperienza emotiva dell'attore.

CORSI SERALI

CORSO

DI

RECITAZIONE

ACCADEMIA

DI

RECITAZIONE

Pensato per te che aspiri alla professione dell'attore

Creato per i nostri cuccioli che vogliono volare con la fantasia

LABORATORI

DI

RECITAZIONE

KIDS

QUANDO:

1 incontro a settimana (4 LEZIONI MESE):

(Corso di Recitazione 3h)

  • CORSO DEL Martedì delle 17:00 alle 19:00

(Laboratorio adolescenti Cinema e Teatro 2h)

(Corso di Recitazione Cinematografica 2h) 

(Corso di Recitazione Cinematografica 2h) 

  • CORSO DEL Sabato dalle 10:00 alle 12:00

(Corso Recitazione 2h)

100% PRATICA:

Elaborazioni pratiche continue, al fine di garantire 

il reale apprendimento delle informazioni studiate. 

Attrezzatura di ripresa cinematografica di ultima generazione per esercitazioni CINEMA. 

MAI SOLO:

creazione di un gruppo chiuso facebook riservato ai soli allievi, che potranno ricevere informazioni e aiuto in tempo reale dal docente, postando domande, foto o video.

A CHI È RIVOLTO:

il corso è pensato per appassionati o aspiranti professionisti attori e attrici, che vogliono esplorare e approfondire il mondo della recitazione. Età consigliata 13 anni in su. 

PRIMA LEZIONE GRATUITA:

La lezione introduttiva al corso scelto di Officina d'Arte, è sempre gratuita, così da permetterti di comprendere appieno la qualità del corso, di conoscere gli allievi già presenti, i docenti e la struttura che ospita il corso.

AMMISSIONE AL CORSO:

al fine di creare quanto più possibile gruppi di attori omogenei per livello e interazione, è necessario accedere al corso attraverso un colloquio conoscitivo motivazionale con un docente.

COSTI:

TESSERA Ass. Cult. obbligatoria €5.00

 Iscrizione corso €45.00

  • CORSO DEL LUNEDÌ 3h (20/23) Contributo mensile per partecipare al corso €110.

  • CORSO DEL MARTEDÌ 2h (17/19) Contributo mensile per partecipare al corso € 75.

  • CORSO DEL MERCOLEDÌ 2h (18/20) Contributo mensile per partecipare al corso € 75.

  • CORSO DEL GIOVEDÌ 2h (18/20) Contributo mensile per partecipare al corso € 75.

  • CORSO DEL SABATO 2h (10/12) Contributo mensile per partecipare al corso € 75.

 

COSA VIVRÒ:

Un'esperienza dove le ENERGIE più disparate si incontrano.

 

 

Un TEMPO di pausa e partenza, in un atelier dell’interpretazione.

 

 

Investigare la natura di un PERSONAGGIO, di una situazione, di una emozione. 

TI APRIRÀ LE PORTE A:

DIZIONE, PUBLIC SPEAKING, DOPPIAGGIO

IMPARI ad usare la voce ed utilizzare propriamente tono, pause, ritmo, volume, acquisendo così maggior chiarezza, sicurezza e carisma.

 

SCOPRI varie tecniche per affinare la pronuncia e l’esposizione, per migliorare le capacità respiratorie e vocali tramite l’uso del diaframma e dell’apparato fonatorio e attraverso tecniche di rilassamento;

 

CORREGGI le cadenze regionali e i difetti di pronuncia come i modi di dire, le ripetizioni e il “mangiarsi le parole”.

 

MIGLIORI per mezzo di specifici esercizi di ortoepia (corretta pronuncia delle vocali e delle consonanti) e di ortofonia (impostazione della voce e ricerca dei risuonatori).

  • Recitazione Teatrale e Cinematografica

  • Movimento scenico

  • Tecniche di rilassamento

  • Training Fisico di base

  • Tecniche di lettura e drammatizzazione

  • Studio del testo e del personaggio

  • Improvvisazione individuale e di gruppo

  • Preparazione ai provini

  • Tecniche base di trucco teatrale e cinematografico

 
 

CORSO DI RECITAZIONE

TEATRALE 

RECITAZIONE TEATRALE

ESIBIZIONI E PERFORMANCES

Sono previste diverse forme di esibizione. Infatti, oltre alle classiche dimostrazioni come lo spettacolo finale a teatro oppure la riprese di scene cinematografiche, cortometraggi ecc, si darà all’allievo la possibilità di esibirsi all’interno di locali e in Street Acting.

 

Quest’ultima "LO STREET ACTING", è l’innovativa forma di esibizione che Officina D’arte è lieta di proporre in modo esclusivo agli allievi del Laboratorio. E’ un’ esercitazione prevista nel programma didattico, volta ad imparare a gestire il rapporto con il pubblico, l’ansia da prestazione e infine, tratto indispensabile per chiunque voglia intraprendere un cammino attoriale, volta a DIVERTIRSI, che è poi l’ unico trucco per divertire, emozionare e coinvolgere chiunque ci stia guardando.

Da sempre l’essere umano ha sentito la necessità di comunicare tramite “il racconto”.

Raccontare e raccontarsi crea, tra simili, empatia immediata. Paradossalmente anche quando i linguaggi sono differenti, poiché, a sostegno della lingua utilizziamo in modo spontaneo la mimica.

 

Con l’approfondimento del racconto nasce il linguaggio cinematografico, mirato, oltre che alla divulgazione dell’informazione ad ampio spettro, alla necessità di dar voce ad un lato umano definito “artistico”. 

Dalla comprensione del personaggio e i suoi obiettivi, ai metodi di memorizzazione della scena fino all’interpretazione della stessa. Dalle scene corali al monologo. Negli anni le tecniche di comunicazione si sono affinate lasciando molto spazio al “non detto”. I silenzi sono importanti come le battute e Il linguaggio del corpo, tutto quanto dà vita al carattere del personaggio. Attraversare un’emozione e convincere chi si ha difronte.  

saggio di fine anno?

CERTO!

SPETTACOLO TEATRALE

TRA I NOSTRI MERAVIGLIOSI INSEGNANTI:

VIVIANA COLAIS

(acting in english)

ROBERTA PROVENZANI

(recitazione e doppiaggio)

MARTINA MARONE

(recitazione e movimento scenico)

EMILIANO DE MARTINO

(recitazione cinematografica)

ROCCO PICIULO

(recitazione e doppiaggio)

MANYA LV

(Canto)

CIALÌ SPOSATO

CORSO DI RECITAZIONE

CINEMATOGRAFICA

Da sempre l’essere umano ha sentito la necessità di comunicare tramite
“il racconto”. Raccontare e raccontarsi crea tra simili empatia immediata,
paradossalmente anche quando i linguaggi sono differenti, poiché a
sostegno della lingua utilizziamo in modo spontaneo la mimica.
Con l’approfondimento del racconto nasce il linguaggio cinematografico,
mirato, oltre che alla divulgazione dell’informazione ad ampio spettro,
alla necessità di dar voce ad un lato umato definito “artistico”.
“Il Film”, il prodotto finito, passa attraverso innumerevoli fasi, in questo
corso ci occuperemo di recitazione cinematografica.
Dalla comprensione del personaggio e i suoi obiettivi, ai metodi di
memorizzazione della scena fino all’interpretazione della stessa. Dalle
scene corali al monologo. Negli anni le tecniche di comunicazione si sono affinate lasciando molto spazio al “non detto”. I silenzi sono importanti come le battute e Il linguaggio del corpo, tutto quanto dà vita al carattere
del personaggio.

Attraversare un’emozione e convincere chi si ha
difronte.

IL GRANDE DILEMMA:

recitazione teatrale o cinematografica?

Tantissimi dei nostri allievi ci chiedono chiarimenti e consigli sulle 2 aree di applicazione dell'atto recitativo.

L'arte della RECITAZIONE appartiene ad entrambi i settori (cinema e teatro), ma con differenti modi di applicazione. 

Certamente entrambi le arti provengono da un unica matrice ossia:

la conoscenza SERIA dell'arte della recitazione e dell'interpretazione attoriale attraverso i diversi METODI ed il continuo esercizio.

la GRANDE differenza si accentua sull'utilizzo di mezzi completamente diversi.

il teatro esige, data la distanza con il pubblico, di una gestualità e vocalità leggermente accentuata (teatrale), tale da consentire allo spettatore dell'ultima fila di godere e comprendere ciò che viene raccontato sul palcoscenico, durante lo spettacolo.

Diversamente, il CINEMA si avvale di apparecchiature (macchina da presa, microfoni ecc.) che riescono a catturare ogni singolo respiro o movimento dello sguardo dell'attore. 

Per questo motivo viene chiesto all'attore di contenere i movimenti e le espressioni in favore della VERITÀ del gesto e della parola.

saggio di fine anno?

CERTO!

CORTOMETRAGGIO CINEMA.

I NOSTRI ALLIEVI

 
COMPILA PER RICEVERE LE INFORMAZIONI

+393387319250

Via degli Ortaggi 13/15, 00157 ROMA ITALY

© 2009 Officina d'Arte.it C.F. 97580950588

  • w-facebook

© 2009 Officina d'Arte.it C.F.97580950588